Festa Brasiliana 2009 – Nona Edizione: Una mano per crescere insieme. Articolo giornalistico

Ingresso festa: Una mano per crescere insieme

PIOSSASCO – Venerdì 12 giugno al centro Polisportivo di via Costa si è svolta per il nono anno consecutivo l’ormai tradizionale festa brasiliana organizzata dal gruppo di solidarietà internazionale “Amici di Joaquim Gomes”. Sono stati 740 i partecipanti alla cena e oltre 170 i volontari della serata, tra cuochi e giovani camerieri.

Il guppo dei giovani camerieri volontari

La magia della musica brasiliana, la grazia delle ballerine di samba e le spettacolari acrobazie della Capoeira hanno accompagnato la festa.
L’associazione, il cui intento è fare incontrare persone che sostengano le sue attività in Italia e all’estero, è impegnata in progetti di sostegno e cooperazione nel Nordeste del Brasile, tra cui spiccano i programmi per garantire nutrimento ed istruzione ai bambini, per fornire ai “Senza Terra” un aiuto pratico per l’applicazione della riforma agraria brasiliana e, ancora, per assicurare i fondi necessari all’acquisto di medicinali e personale per l’ambulatorio di Joaquim Gomes.

Un ballerino si esibisce in una danza col fuoco

“Le offerte della festa - spiega il presidente Fulvio Lovera, classe 1983 – saranno interamente destinate a sostenere un progetto a favore di asili e borse di studio per assicurare l’istruzione universitaria ad un gruppo di giovani joaquimgomenses motivati a realizzarsi”.

La cena brasiliana

Valeria Camarda e Emanuele Orsi per “Il Sangone”

Ringraziamo a nome dell’associazione e delle suore missionarie tutti coloro che hanno partecipato alla serata e coloro che hanno offerto il loro lavoro, le attrezzature e le strutture necessarie per la realizzazione di questo evento.

Questa voce è stata pubblicata in Articoli. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.