In breve dal Brasile (aprile, 1996)

Dal bollettino parrocchiale della parrocchia San Francesco d’Assisi di Piossasco – APRILE – GIUGNO 1996

Foto in bianco e nero di Suor Daniela in visita ad un gruppo di bimbiSuor Daniela ci ha informati del normale procedere della sua routine che diventa però di giorno in giorno più onerosa. Al mantenimento della scuola materna, che continuano ad accogliere 240 bambini con scuola e pasto, si è aggiunto un appoggio indiretto a delle azioni che quella povera gente intende intraprendere verso il governo per ottenere l’assegnazione di terre da coltivare.

Così scrive Suor Daniela in una lettera del dicembre scorso: “Il giorno 29 novembre i “Sem Terra” hanno invaso (o occupato secondo il punto di vista) una parte delle piantagioni… Sono stata all’accampamento…è una situazione tremendamente precaria, sembra un campo di profughi, sono 380 famiglie, spero che resistano e possano entrare nel piano della Riforma Agraria”.

Noi abbiamo promesso appoggio di fronte alle autorità e aiuto economico finché non piantino e raccolgano qualche cosa”.
Speriamo che l’iniziativa abbia successo, ma qualsiasi ne possa essere il risultato, la situazione è estremamente difficile e pericolosa tanto per chi agisce direttamente come per chi appoggia anche indirettamente.

Uniamoci a Suor Daniela nella preghiera perchè in questo periodo di Pasqua il Signore la illumini e protegga lei e la sua gente dai pericoli anche materiali.

Gruppo di Solidarietà Internazionale