Festa Brasiliana di Solidarietà, 14ma Edizione: Quale partita vogliamo giocare?

NOVITA’: BIGLIETTI VINCENTI della LOTTERIA all’indirizzo

http://www.amicidijoaquimgomes.it/2014/06/16/i-biglietti-vincenti-della-lotteria-2014/

La 14ma edizione della Festa Brasiliana di Solidarietà organizzata dall’Associazione ONLUS Amici di Joaquim Gomes si terrà a Piossasco (Torino) in Piazza Primo Levi da mercoledì 11 giugno a domenica 15 giugno 2014: protagonisti cucina e musica brasilana, le partite dei Mondiali di calcio ma anche una riflessione sulle povertà e le contraddizioni del Brasile.

Si tratta di un evento unico nel suo genere: l’intero ricavato della festa sarà devoluto in progetti di solidarietà internazionale e supporto alimentare per le zone più povere del Brasile. La Festa infatti, cresciuta negli anni fino ad arrivare ad una partecipazione di 3000 persone l’anno, è organizzata e realizzata completamente da volontari non stipendiati (oltre 100) degli Amici di Joaquim Gomes, una ONLUS attiva tutto l’anno sul territorio italiano e brasiliano nella raccolta fondi e nella sensibilizzazione.
Mai come quest’anno la Festa vedrà protagonista la cultura brasiliana in tutte le sue espressioni: l’apertura dei Mondiali di calcio è l’occasione ideale per celebrare la cultura sportiva, oltre che culinaria e musicale del Brasile. Allo stesso tempo, proprio in questo momento è fondamentale riflettere sulle difficoltà e contraddizioni di un Paese in crescita, ma che allo stesso tempo esclude molte persone dall’accesso ai diritti basilari dell’uomo. Il tema della festa sarà “Quale partita vogliamo giocare”?

Il programma della Festa 2014

(Per aggiornamenti in tempo reale, seguite anche la Festa Brasiliana su Facebook!)

Mercoledì 11 giugno

Ore 21: incontro con Padre Renato Chiera e proiezione del documentario “Casa do Menor – L’altra faccia del Brasile”

Don Renato Chiera è missionario in Brasile ed autore di diversi libri, l’ultimo dei quali intitolato “DALL’INFERNO UN GRIDO PER AMORE” (Ed. Paoline – 2014), che dettaglia la sua esperienza da prete di strada nelle periferie di Rio sconvolte dall’abuso del crack.Lo stesso tema è sviluppato nel documentario “Casa do Menor – L’altra faccia del Brasile” di Davide Scalenghe, che sarà proiettato durante la serata. Il documentario, prodotto dalla ONG Casa do Menor e da Luca Argentero per Inside Productions, racconta con intensità l’attività della ONG italiana fondata e diretta da Padre Renato Chiera.
L’incontro dopo la proiezione, tenuto dallo stesso sacerdote, mostrerà il volto del Brasile più escluso e sfruttato, l’altra faccia di quello esaltato da Mondiali e Olimpiadi. L’incontro è organizzato dalla parrocchia di Piossasco.

Giovedì 12 giugno

ORE 22: BRASILE – CROAZIA

Dalle ore 22: proiezione della partita inaugurale dei Mondiali di Calcio 2014, Brasile – Croazia.
Disponibile servizio bar!

Venerdì 13 giugno

ORE 19: GRANDE CENA BRASILIANA – JANTA BRASILEIRA

Cena completa con i piatti tipici della cultura brasiliana.
MENU:

  • Pastel: un piatto tipico cucinato ovunque in Brasile: una pastella ripiena di formaggio fritta in olio vegetale
  • Caipirinha: Cachaca (liquore distillato di canna da zucchero) mescolata con succo e pezzi di limone verde, zucchero e ghiaccio
  • Guaranà: bibita energizzante estratta da una liana legnosa perenne, che arriva anche ad un’altezza di 12 metri
  • Feijoada Brasileira: il piatto nazionale brasiliano: una preparazione a base di fagioli neri con diversi tipi di carne e verdure
  • Frango da Fazenda con vinagrete: pollo con verdure e spezie, tipiche della cucina brasiliana accompagnato dal “molho vegetale”, tipico e fresco condimento a base di pomodori, cipolla, peperoni, olio, aceto e sale
  • Mandioca Frita: un tubero dalle dimensioni medie tra 30 e 50 cm di lunghezza e sui 10 cm di diametro: si mangia senza scorza, a pezzetti e si cuoce alla brace, nell’acqua o fritta, come le patate.
  • Torta Tropical: una torta con dolci sapori della frutta tipica del Brasile
  • Cerveja (Birra), Guaranà, Acqua

Animazione e divertimento saranno garantiti:

  • Ad aprire la serata, spettacolo di Capoeira con il Gruppo Senzala del Mestre Pelè.
  • Durante la cena musica dal vivo e animazione con Andrea Trabucco ed il gruppo “Bloco Ja è”
  • spettacolo di danza con ballerine brasiliane.

L’ingresso avverrà a partire dalle ore 19.00, l’inizio della cena è previsto per le ore 20:15; il termine della musica per le ore 24:00. Per informazioni e prenotazioni scrivere a festabrasiliana@amicojg.it o telefonare al numero 334 / 1504647, tutti i giorni dalle ore 18 alle 21. I biglietti potranno essere ritirati di persona incontrandosi con volontari dell’Associazione, e nella parrocchia di Piossasco.

Sabato 14 giugno

Ore 15.30: workshop di percussioni tenuto da Andrea Trabucco.

Il musicista, diplomato con lode al conservatorio di Alessandria, ha vissuto per due anni in Brasile, dove ha perfezionato la sua abilità nelle percussioni con maestri come Marcos Suzano (percussionista di Gilberto Gil) partecipando anche al celebre carnevale di Rio.
Link evento: Workshop percussioni

Ore 19.00: esibizione finale dei partecipanti con il “Bloco Ja è”

I partecipanti che vorranno fermarsi saranno chiamati ad esibirsi assieme al Bloco Ja è, per aprire la Noite Brasileira.

ORE 19.30: NOITE BRASILEIRA

Gran grigliata di carne con spettacolo di percussioni e musica brasiliana dal vivo e animazione.
Durante la serata estrazione della Lotteria di beneficenza della Festa. A breve l’elenco completo dei premi!

Dalle 24 in poi, proiezione della partita Italia-Inghilterra dei Mondiali di Calcio.

Domenica 15 giugno

Ore 11.30: celebrazione della Santa Messa con canti brasiliani.

Tutta la manifestazione, realizzata sotto una tensostruttura, si terrà senza problemi anche in caso di pioggia. Per informazioni e prenotazioni per la cena di venerdì sarà necessario scrivere a festabrasiliana@amicojg.it o telefonare al numero 334 / 1504647, tutti i giorni dalle ore 18 alle 21. I biglietti potranno essere ritirati di persona incontrandosi con volontari dell’Associazione, e nella parrocchia di Piossasco.
A tutti gli altri momenti, compresa la grigliata del sabato, è possibile partecipare senza prenotazione.

L’evento è realizzato con il contributo del Comune di Piossasco e della Parrocchia di Piossasco dall’Associazione ONLUS Amici di Joaquim Gomes.

You Might Also Like